Aretha Franklin - biografia e discografia



SlowhandNato il 30 marzo 1945, Eric Clapton, uno dei bianchi del blues, all'inizio della sua carriera seppe entrare nel rock, portandosi dietro tutta l'anima blues dei neri americani (Muddy Waters, B. B. King, Robert Jhonson ecc) Miscelando il tutto in perfetta armonia. I primi successi arrivano nel trio dei "Cream", dove Clapton, chitarrista, s'impone per il suo modo di suonare, e viene etichettato "Slowhand" (mano lenta). Allo scioglimento del trio nel 68, Eric Clapton prende altre strade, fino ad arrivare alla via solista, dove ha scritto grandi canzoni che lo hanno fatto entrare di diritto fra i miti della musica. Nella sua vita ha vissuto esperienze difficili, ma che probabilmente ne hanno accresciuto la qualità musicale. Fra i grandi protagonisti della storia del rock, non ha mai abbandonato la sua profonda passione per il blues. Infatti nei suoi ultimi album si nota il riavvicinamento a queste radici, come in: "From the cradle" un album sul blues più classico, o come "Ridind with the king" con uno dei suoi miti B. B. King.




Discografia

Eric Clapton

461 Ocean boulevard

There's One In Every Crowd

No Reason To Cry

Slowhand

Backless

Another Ticket

Money And Cigarettes

Behind The Sun

Edge Of Darkness

August

The Cream Of Eric Clapton

Journeyman

24 Nights (live) (2CD)

Rush

Unplugged

From The Cradle

Retail Therapy

Pilgrim

Chronicles

Riding With The King

Reptile

 

1970

1974

1975

1976

1977

1978

1981

1983

1985

1985

1986

1987

1989

1991

1992

1992

1994

1997

1998

1999

2000

2001


 

 
 

 

 

 

Google
Web Scusate il ritardo