Stevie Wonder - biografia e discografia



Nato il 30 maggio del 1950, Steveland Judkins, in arte Stevie Wonder, diventa cieco per un eccesso di ossigeno nell'incubatrice, alla nascita. Il bambino prodigio, inizia la sua carriera con "12 years old genius", il suo primo album del 1963, ispirandosi al più celebre Ray Charles. A venti anni è già un artista pienamente maturo e polistrumentista. Con "Music of my mind" e "Talking book", entrò di diritto nella storia del soul, continuando poi a sfornare grandi album, che portavano a nudo la sua umanità, il suo contatto con la musica popolare, mai trascurato, e le sue fantastiche visioni interioni. Un genio a cui molti si sono ispirati. Fra le sue opere anche due colonne sonore : "The women in red", che deve molto al suo contributo e "Jungle fever" di Spike Lee. La sua discografia è molto vasta, e piena di singoli, qui sotto c'è il sunto di tutto il reperibile.




Discografia

Tribute To Uncle Ray

The Jazz Soul Of Little Stevie

Down To Earth

Uptight (everything's alright)

I Was Made To Love Her

Someday a Christmas

For Once In My Life

For once in my life

My Cherie Amour

Signed sealed & delivered

Where I'm Coming From

Music of mind

Talking book

Innervision

Fulfillingness' First Finale

Songs in the key of life

Hotter than July

Stevie Wonder's Original Musiquarium

The woman in red

Characters

Jungle fever

Conversation Peace  

Natural Wonder 

At The Close Of a Century 

1962

1963

1966

1966

1967

1967

1968

1968

1969

1970

1971

1972

1972

1973

1974

1976

1980

1982

1984

1987

1991

1995

1995

1999


 

 
 

 

 

 

Google
Web Scusate il ritardo