Bella ‘Mbriana

Bella 'mbriana

Bella ‘mbriana – 1982

Annarè
Tutta ‘nata storia
Bella ‘mbriana
Tarumbo’
I got the blues
Mo basta
Io vivo come te
Ma che mania
Toledo
E po’ che fa’
Maggio se ne va

Bella 'mbriana


Acquista CD
Acquista Bella 'mbriana su Amazon

Testi 
Annare'

E lascia pazzià
pecchè 'e criature songo 'e Dio
finchè 'a vita 'nce abbasta
e nun resta cchiù masto
a dì ca è sempe overo
Annarè Annarè
'sta freva addà passà
pe' chi ha cagnato sempe lietto
pe' chi nun trova pace
e s'accuntenta 'e luce
capille janche e sera
Annarè Annarè
tre juorne ca cammino
senza putè parlà
e intanto votta 'ncuorpo
pecchè nun se po' fà
e curre curre forte
pe' nun te fà piglià
e a nuje ce resta 'o tuorto
'e chesta libbertà
paura 'e se tuccà
pe' nun sentì 'a stessa voce
'a notte è di chi aspetta
'e chi te tocca 'o pietto
e s'annasconne 'o bbene
Annarè Annarè.

Tutta 'nata storia

I nun vogl' ì 'America
pecchè nun ponno capì st'America
e si fosse pè me
caccia 'a capa e nun vedè
e si fosse pè me
m'astrignesse pè sapè
e nun mme può dà
tutta 'nata storia
fatta pè sudà
se venneva l'anema a duje passe
pè fà sunnà
tutta 'nata storia
che torna avenì
lascia apierto e parlame 'e quaccosa
i' nun voglio ascì
i' nun vogl' ì 'America
pecchè nun vonno capì st'America
e si fosse pè me
jesse annanze pè vedè
e si fosse pè me
m'astrignesse pè sapè
e nun mme può dà
tutta 'nata storia
fatta pè suffrì
senza niente 'ncuollo
dint' 'a nuttata mme può capì
e nun mme può dà
tutta 'nata storia
ca se po' cagnà
si te 'ncazze è tragica
e nisciuno ce vo' penzà
e pè me resta cielo 'e notte
cu' 'nu filo mmano s'aspettava 'o sole
e pè me resta solo addore
terra c'ammesca 'a vita e se ne va
i' nun vogl'i 'America
pecchè nun ponno capì...

Bella 'Mbriana

Dint' 'o scuro e chi me vede
si sapisse che può dà matina e sera
t'aggio visto crescere e cantà
t'aggio visto ridere e pazzià
dint' 'o scuro e nun se crede
si sapisse votta a passà sta jacuera
t'aggio visto chiagnere e jastemmà
t'aggio visto fottere e scannà
bonasera bella 'mbriana mia
ccà nisciuno te votta fora
bonasera bella 'mbriana mia
rieste appiso a 'nu filo d'oro
bonasera aspettanno 'o tiemppo asciutto
bonasera a chi avanza 'o pere c'ò core rutto
che paura a primmavera
nun saje cchiù che t'haje aspettà
e che succede
l'aggio visto 'a guerra vuò vedè
sò ati tiempe e tu che può sapè
'nfaccia 'o muro ce sta' 'o core
'e chi pava sempe e nun sente dulore
e aggio visto 'e notte 'o fuoco a mmare
chino 'e rrobba e cu' 'nu fierro mmano
bonasera bella 'mbriana mia
ccà nisciuno te votta fora
bonasera bella 'mbriana mia
rieste appiso a 'nu filo d'oro
bonasera aspettanno 'o tiempo asciutto
bonasera a chi torna 'a casa c'ò core rutto.

Tarumbo'

Che bellu jammone
ma nun se fa' capì
s'affaccia 'o barcone
e manco 'a vò fernì
tarumbò tarumbò
don't make us soffer any more
tarumbò tarumbò
we get only a smell to know
look at 'o jammone
pe' cchi n'o bbò sapè
s'alliscia 'o bastone
senza se fà vedè
tarumbò tarumbò
don't make us soffer any more
tarumbò tarumbò
we get only a smell to know
si 'o vuò sapè stevo pur'io
ma nun me faccio maje sgamà
nuje simmo 'e miezzo 'a via
nun ce facimmo 'mbruglià
e stu bacone nun se ne fotte 'e niente
ccà ascimmo pazzi si prejammo sempe
si 'o vuò sapè stevo pur'io
ma nun me faccio maje sgamà
nuje simmo 'e miezzo 'a via
nun ce facimmo piglià
e stu bacone nun se ne fotte 'e niente
ccà ascimmo pazzi si prejammo sempe
che bellu jammone
e comme 'o ssape fà
'sta capa 'e mellone
a mme me fà 'ncazzà
tarumbò tarumbò
don't make us...

I got the blues

'O Giò che voglia 'e te vedè
me manca assaje 'na compagnia
mo nun sò buono cchiù a parlà
e nun conchiure ma
i got the blues
i got the blues on me
'o Giò i' forze nun torno cchiù
'e cammenate senza Dio
purtavo 'o tiempo e ce parlavo 'acoppa
e sotto sotto stevemo bbuono accussì
i got the blues on me
i got the blues accussì.

Mo basta

Mo basta
pecchè si troppo strunzo pè parlà
mo basta pè carità
mo basta
pecchè nun vale 'a pena 'e ce capì
mo basta vide addo' te n'haje i'
ma che può sapè
saglie 'ncuollo a me
e si siente friddo nun cadè
pecchè è sempre accussì
mo basta
pecchè sto' sulo e sulo nun voglio stà
mo basta pè carità
mo basta
pecchè sto' astritto e astritto nun se pò ghì
mo basta
e ghià nun me spunì
no more-no more.

Io vivo come te

Io vivo come te
col mio lavoro in gola
mentre qualcuno se ne va
cercando un'altra storia
io vivo come te
col naso sempre freddo
adesso scrivo un pò di più
per non perdermi mai
ma il mio sole nascerà
dove cammini tu
il mio sole morirà
dove vivi tu
io vivo come te
scegliendo i miei rumori
per poi ridere di me
che sono sempre fuori
io vivo come te
prendo sempre tempo
adesso bevo un pò di più
e non mi cambierai
ma il mio sole nascerà
dove cammini tu
il mio sole morirà
dove vivi tu.

Ma che mania

Ma chi l'ha ditto ca è luntano
e nun se puteva passà
i' 'e cosce nun m'è ssento cchiù
e se sta buono ccà
ma che mania tengo 'e tuccà
ma che mania
e invecchiando passa il tempo e non se ne va
ma che mania tengo 'e parlà
inventando come fosse vero
ma che c'è di male sono come sei
anche se adesso non ti servo più
ma pè me
si 'nu ddie' 'e malato
te sì dichiarato
'a chi 'o vvuò
ma che mania m'addà piglià
ma che mania
tra la folla qualcosa mi capiterà
ma che mania chella 'e guardà
inventando in fretta un altro amore
ma che c'è di male sono come sei
anche se adesso non mi basti più
ma pè me
si 'nu ddie' 'e malato
te sì dichiarato
'a chi 'o vvuò.

E po' che fa'

E po' che fà
se resto a dire quel che non vorrei
se presti tutto non respiri più
ma po' faje pace e nun ce puo' passà
pecchè 'int'a vita nun se po' maje sapè
e po' che fà
a parte tutto ricomincerei
è forse bello avere un anno in più
partire in fretta e non trovarsi mai
le cose che servivano di più ma allora...
Si putesse fà chello ca me vene
t'appicciasse ccà
ma po' nun vale 'a pena
si putesse fà...'a capa nun m'aiuta
i' mo nun stevo ccà
mannaggia a me e quando sò asciuto
e po' che fà
nascondi sempre addosso troppi guai
fra tanta gente non sai mai chi è
che mette gli occhi sopra quel che fai
pienz' 'a salute 'o riesto va pè sè
e po' che fà
se resto a dire quel che pagherei
fra tanta gente non sai mai chi è
che grida forte resta come sei
pecchè 'int'a vita
nun se po' maje sapè.

Maggio se ne va

Nuje ca cercammo Dio
stammo pè sempe annure
nuje ca cercammo 'o bbene
nun simmo maje sicuri
e nun c'abbassta niente
e cchiù n'amma sapè
nun simmo maje cuntenti
e intanto maggio se ne va
ce resta 'o friddo
ma quaccosa è allero
maggio se ne va
avanza 'o pede...


Artisti:


Pino Daniele:
testi musica e chitarre (elettrica, acustica)
Joe Amoruso:
tastiere, melodica
Alphonso Johnson:
basso
Waine Shorter:
sax soprano
Tullio De Piscopo:
batteria, percussioni
Rosario Jermano:
percussioni.
Prodotto da: Willy David e Pino Daniele
1982.


Note: Bella ‘Mbriana è un album fantastico. Subito dopo i suoi due più famosi Nero a Metà e Vai mo’, riesce a fondere i suoni e le atmosfere di un’epoca fatta ancora di forti contrasti sociali.
Sempre con l’America (musicale) in testa, scrive pezzi come Tarumbò e I got the blues. Si lascia ispirare dalla magia mentre scrive pezzi come: Io vivo come te, Toledo e E po’ che fa. Un sogno in musica.

Condividi